Alla scoperta de 'La pasta di Aldo'


di Lorenzo Polimanti Sono le 11 di un bel martedì mattina di sole. Ad accoglierci ci sono un delizioso profumo di tartufo e, ovviamente, Aldo. "No, Aldo non esiste, io mi chiamo Luigi". Ah, ma allora quel nome? "Beh, deriva dalle iniziali del mio cognome e quello di mia moglie, Luigi Donnari e Maria Alzapiedi". Chiaro. Con Luigi allora iniziamo il giro dell’azienda: foto, riconoscimenti e tanta pasta, pronta per essere distribuita. “In tutto il mondo” sorride Luigi mentre ci accomodiamo. Ma come nasce la ‘La pasta di Aldo’? “E’ una passione che parte da lontano. Faccio la pasta fin da quando avevo sei anni, ho cominciato insieme a mia nonna. Quando ho iniziato a lavorare utilizzavo quello che guadagnavo per portare avanti questa passione. Passione nella quale, poi, ha creduto fortemente mia moglie e così, dal 2001, esiste La Pasta di Aldo: piano piano siamo cresciuti, fino a diventare oggi una realtà importante e conosciuta in tutto il mondo”. C’è tanta passione, dunque, dietro a questo successo. Ma non solo. “Ho studiato la pasta nei grandi libri storici e continuo a studiarla ancora oggi. Sono un agronomo, quindi conosco bene tutti gli ingredienti per fare un prodotto di qualità. Abbiamo ripreso quella che si faceva una volta, seguito la tradizione marchigiana, utilizzando però una selezione di grani appositamente studiata e razionalizzando e riscoprendo i metodi tradizionali usati per preparare la pasta fatta in casa. Ci abbiamo messo dentro tutto il nostro amore per la pasta: solo così si può diventare il numero uno”. Luigi è la mente, fa quadrare i conti, si occupa del packaging, delle relazioni con clienti e fornitori e della comunicazione. Maria il braccio, che calibra gli ingredienti, pressa a mano la massa nella sfogliatrice e dispone le tagliatelle a cavallo dei telai. Un mix perfetto, che nel 2011 ha meritato anche il primo riconoscimento ‘Donna Impresa’ assegnato dalla Camera di Commercio di Macerata. Fare la pasta sarà pure una cosa da donne, come ricordava sempre sua nonna a Luigi, ma questo ‘Aldo’ ci sa fare.

#pastadialdo #montesangiusto #pasta

Featured Posts
Recent Posts

COMUNE DI MONTE SAN GIUSTO

Via Bonafede, 28

62015 Monte San Giusto (MC)

visitmontesangiusto@gmail.com

Visit Monte San Giusto, il progetto turistico del Comune di Monte San Giusto, è realizzato e curato da:

Assessorato al Turismo, Cultura, Sviluppo Economico.

 

Created with Wix.com

our social pages:

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Twitter Icon