Una notte al planetario


di Lorenzo Polimanti

Siete pronti per un viaggio tra le stelle ed i pianeti del sistema solare? Sabato 18 giugno vi faremo vivere "Una notte al planetario"! Arriva a Monte San Giusto 'Nemesis Planetarium', una novità nelle Marche e nella provincia di Macerata. Si tratta di una struttura gonfiabile con un diametro di 5 metri in grado di ospitare circa 20 adulti o 25 bambini che, accomodati su poltroncine o tappeti, assisteranno alla proiezione di filmati fatti dalla Nasa e dall'Eso e grafiche avvolgenti a 360° che vi porteranno letteralmente sulla superficie dei pianeti del sistema solare. Gli spettacoli, della durata di circa 20 minuti e che sono costruiti seguendo le due linee artistico e divulgativa, saranno accompagnati da una voce che racconterà in diretta le immagini, i pianeti ed il sistema solare. Per evitare tempi di attesa troppo lunghi è consigliato prenotare la presenza inviando un messaggio alla pagina Facebook di Nemesis Planetarium oppure al 347-9609032 indicando il nome, il numero delle persone e l'orario approssimativo di arrivo. Anche all'ingresso del planetario, il giorno stesso dell'evento, sarà posto un quaderno per le prenotazioni. L'associazione Alpha Gemini, inoltre, ci guiderà con i suoi astrofili nell'osservazione del cielo e dei pianeti maggiori del sistema solare, particolarmente visibili in questo periodo dell'anno, attraverso l'utilizzo di alcuni telescopi astronomici.

L'appuntamento, dunque, è fissato per sabato 18 giugno dalle ore 18 presso la pineta di Monte San Giusto. Per le osservazioni con i telescopi, invece, vi consigliamo di scegliere le ore serali, dalle 20.30 circa in poi. L'ingresso è gratuito.

Seguite l'evento direttamente sulla pagina Facebook di Visit Monte San Giusto. Clicca partecipa qui: Una notte al planetario


Featured Posts
Recent Posts

COMUNE DI MONTE SAN GIUSTO

Via Bonafede, 28

62015 Monte San Giusto (MC)

visitmontesangiusto@gmail.com

Visit Monte San Giusto, il progetto turistico del Comune di Monte San Giusto, è realizzato e curato da:

Assessorato al Turismo, Cultura, Sviluppo Economico.

 

Created with Wix.com

our social pages:

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Twitter Icon