Teatrando Mah! Boh!, al via la terza edizione. "ManTeniamoci...insieme non si ha paura"


Dopo il grande successo delle prime due edizioni, l’Amministrazione Comunale e la Mabò Band presentano la terza rassegna "TeaTranDo Mah! Boh!" nella Città del Sorriso.

Ricreare la magica atmosfera ed il coinvolgimento delle scorse edizioni: sarà questo il compito dei tre clown-musicisti sangiustesi Amilcare, Renzo e Fabrizio, ideatori e sempre presenti nell’organizzazione del Clown&Clown Festival di Monte San Giusto, in queste serate all’insegna del “Buon Stare Insieme” che vedranno sul palcoscenico di Monte San Giusto artisti poliedrici ed amici della Mabò Band.

Si comincia sabato 21 gennaio, alle ore 21.30, con la presentazione della stagione 2017: “ManTeniamoci...insieme non si ha paura", una serata ad Ingresso Gratuito con ospiti e video proiezioni a sorpresa a cui la Mabò Band ogni anno, in collaborazione con i ragazzi dell’Ente Clown&Clown Festival, affida il compito di emozionare il folto pubblico che segue la Stagione Teatrale.

Sarà poi la comicità dello storico duo bolognese “Malandrino e Veronica” ad aprire le serate in abbonamento venerdi 27 gennaio con “MVSTORY”. In poco meno di due ore, la storia di un Duo che in oltre 30 anni di carriera ha fatto veramente di tutto e di più. Dalla gavetta del teatro di strada, ai localacci da cabaret, fino al Derby di Milano. Tra un video e l'altro, i due Inossidabili ripercorrono la loro carriera dando vita ai momenti più belli e particolari della loro storia passando da un genere all'altro in un crescendo entusiasmante. Tutti i ricordi infatti si trasformano in quadri esilaranti e suggestivi, con una particolare attenzione ad una specialità del Duo: il coinvolgimento del pubblico.

Sabato 11 febbraio sarà la volta di Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli. Dopo 15 anni il duo comico calca di nuovo il palco insieme e porta in scena al Teatro Durastante lo spettacolo “Ancora?" di cui Francesco Paolantoni e Stefano Sarcinelli sono autori e interpreti. Un rinnovato connubio per i due comici che presentano esilaranti sketch, da quelli surreali alle parodie vere e proprie, tra cui“Song Chef”, che fa il verso a “MasterChef”.

In chiusura, sabato 18 marzo, il Ruvido Teatro presenterà “Niente Sesso, siamo inglesi”. Lo spettacolo è una brillante commedia di tipico stampo inglese, condita di situazioni paradossali ricche di comicità e humor. Il ritmo incalzante della successione di accadimenti, in questo appartamento della middle class, propone uno spaccato del perbenismo un po’ inamidato dei personaggi, che a causa di uno spiacevole equivoco, devono fare i conti con un evento che sconvolgerà la loro tranquilla e regolare esistenza. È una commedia in cui si ride e dove gli schemi mentali del nostro consueto modo di pensare vengono messi a dura prova da quello che è il tema più controverso del nostro secolo, di cui tutti ne parlano, ma nessuno lo ammette pubblicamente: il sesso.

Alle serate di Teatro Comico sarà affiancata la rassegna di Teatro per Ragazzi “Famiglie a Teatro”, con tre domeniche pomeriggio fuori abbonamento completamente dedicate al pubblico più giovane.

La Mabò Band propone in cartellone l’ultimo spettacolo della compagnia Proscenio Teatro del geniale Marco Renzi: “Il brutto brutto anatroccolo” ( domenica 29 gennaio) e due produzioni della compagnia La Grù: “Chiudete il Sipario” (domenica 19 febbraio) e “Storie nell’armadio” (domenica 12 marzo). Si inizia ogni domenica alle ore 17.00. L’ingresso agli spettacoli pomeridiani sarà di € 5,00.


"In questi mesi il nostro territorio è stato sottoposto ad una difficile prova di coraggio. Si è creato in tutti noi uno spazio di 'incertezza' che, a un certo punto, sembrava voler prendere il sopravvento. Ma la nostra comunità è forte e noi amministratori sentiamo il dovere di dare segnali di ripartenza ed entusiasmo. Pertanto, seppur con un significativo taglio di risorse, grazie all’impegno della Mabò Band e degli sponsor, siamo riusciti a confermare nuovamente questo atteso appuntamento che ci accompagnerà nei mesi invernali. La stagione teatrale si farà, per la terza volta, nonostante tutto. Monte San Giusto, la Città del Sorriso, è più viva che mai. Ci vediamo al Teatro Durastante" L'Amministrazione Comunale



#teatrando #clownclown

Featured Posts
Recent Posts